Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Delegazione del comune di Platì incontra il ministro dell’ambiente nell’ambito dell’iniziativa Biketour 2018

  •   Redazione
Delegazione del comune di Platì incontra il ministro dell’ambiente nell’ambito dell’iniziativa Biketour 2018

Ieri la delegazione composta dal Vice Sindaco Pasquale Zappia, dagli Assessori Rosario Grillo e Saverio Perre, e dal Consigliere Paolo Antonio Ferrara (già candidato Sindaco di Reggio Calabria) si è recata al Ministero dell’Ambiente. Presso la Sala Auditorium è stato presentato il Piano per lo Sviluppo Sostenibile della Dorsale 2018-20, che porterà a mappare con cartellonistica il percorso individuato da Appennino Bike Tour diventando così la più grande Ciclo-Via d'Italia lungo le strade secondarie dell'Appennino, e che lambirà anche il nostro territorio. Nel corso dell’importante manifestazione è intervenuto il Consigliere Comunale Paolo Antonio Ferrara, che ha evidenziato le criticità presenti dal punto di vista ambientali sul nostro territorio, con particolare riferimento alla precarietà della viabilità soffermandosi in particolar modo sulla SP2 che dovrebbe collegare il nostro Paese all’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e che tutt’ora è interrotta. Presente all’incontro il Ministro Gian Luca Galletti al quale è stato consegnato un dossier redatto dall’Amministrazione Comunale ove si evidenziano le maggior criticità. Un progetto presentato lo scorso giugno al G7 Ambiente di Bologna dove è stato siglato un Patto di Amicizia per lo Sviluppo Sostenibile dell'Appennino e che, durante l'estate, ha visto Istituzioni di tutta Italia pedalare lungo la Dorsale portando il drappo tricolore da Municipio a Municipio. Un viaggio, raccontato passo passo da un libro, che ha coinvolto 14 Regioni, 43 Comuni tappa, oltre 300 Comuni di passaggio, 26 Parchi tra nazionali e regionali e migliaia di cittadini. Un risultato di grande importanza che ha visto le Istituzioni attivarsi a tutti i livelli, facendo squadra indipendentemente dal colore politico, con un obiettivo comune quello di rilanciare l'Appennino. L'incontro tenutosi al Ministero si è dimostrato determinante dimostrando la volontà di dare continuità ad Appennino Bike Tour, un progetto fondamentale per il rilancio di questi territori capace di avviare uno Sviluppo Sostenibile di tutta la Dorsale. Sono stati così dettati i tempi del futuro della Via, definendo una programmazione triennale che vedrà da un lato il coinvolgimento costante dei Comuni attraversati del Giro e dall'altro l'avvio di azioni di comunicazione atte a valorizzare il percorso. Il Sindaco Dott. Rosario Sergi e l’Amministrazione Comunale plaudono all’iniziativa che mira a portare Platì fuori dalle sabbie mobili dell’isolamento.

 Ufficio stampa del Sindaco