Menu
In Aspromonte
Artigiani e produttori insieme al Parco dell’Aspromonte ad Artigiano in Fiera

Artigiani e produttori insieme…

Oltre un milione di vi...

Nel Parco dell’Aspromonte vive una delle querce più vecchie del mondo

Nel Parco dell’Aspromonte vive…

Una Quercia di oltre 5...

Ente Parco. Il Consiglio Direttivo ha approvato il bilancio previsionale per il 2020

Ente Parco. Il Consiglio Diret…

Il Consiglio Direttivo...

Domenica a Sant’Agata “immagini d’autunno” e il cortometraggio “Tibi e Tascia”

Domenica a Sant’Agata “immagin…

Nella stessa piazzetta...

Moleti in festa per piccini e grandi

Moleti in festa per piccini e …

Si è svolta domenica 4...

Torna il “Parkbus”, dal Museo in Aspromonte con le Guide Ufficiali del Parco

Torna il “Parkbus”, dal Museo …

Anche nella stagione e...

Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Parco dell’Aspromonte, il 21 l…

Tutti insieme in cammi...

A Sant’Eufemia d’Aspromonte celebrata la sesta edizione della Giornata della Riconoscenza

A Sant’Eufemia d’Aspromonte ce…

«L’esempio quotidiano ...

Ente Parco. Rondoni e divertimento: il 23 giugno torna il Festival in Aspromonte

Ente Parco. Rondoni e divertim…

È ormai diventata una ...

“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

“In Cammino nel Parco”: domeni…

Tra i piani di Zervò e...

Prev Next

CaiReggio. Sabato 7 l'escursione alle Cascate Forgiarelle e Palmarello. Domenica 8 l'escursione alle Cascate Maesano

  •   Redazione
CaiReggio. Sabato 7 l'escursione alle Cascate Forgiarelle e Palmarello. Domenica 8 l'escursione alle Cascate Maesano

Fine settimana con i soci dell’associazione ‘Camminare i Peloritani’ e i soci CAI della sezione di Siracusa, questi ultimi saranno nostri ospiti con due gruppi, l’altro gruppo parteciperà alla Risalita dell’Amendolea (vedasi news successiva).

Maggiori informazioni su questo fine settimana saranno forniti dall’organizzatore/accompagnatore Gianni Nicolò nella consueta riunione di giovedì 5 luglio ore 21.00 sede CAI RC.

7-8 luglio 2018 cascate Forgiarelle, Palmarello e Maesano Accompagnatore Giovanni Nicolò (3409799207)

SABATO 7 LUGLIO - CASCATE FORGIARELLE E PALMARELLO

posizione: Comune di Samo - San Luca

Siamo nel cuore del Parco Nazionale sul versante ionico, in una delle zone più integre dell’area protetta. L’ambiente si presenta con delle sconfinate foreste di faggi miste ad abeti bianchi e poderose querce. Scheda tecnica

 Difficoltà: E

 Tracciato: Andata e ritorno

 Dislivello: 395 mt

 Altitudine max: 1533m slm

 Tempi percorrenza a/r: 6 ore

 Segnaletica: presente

 Acqua presente zona Canovai

Appuntamento ore 8:30 bivio Montalto per raggiungere Serro Cerasia ed inizio escursione ore 9:30.

Il percorso si sviluppa nella zona sottostante la piramide sommitale di Montalto, cima più alta del parco 1956 mt, lungo delle sterrate forestali e nel fondo valle di torrenti di alta quota. La parte iniziale di questo percorso prevede un sentiero che dal Casello scende infilandosi, all’interno di una delle riserve più importanti d’Aspromonte, visibile già dopo pochi passi un affluente, che segna le origini di quella che è considerata la valle infernale, da lì a poco il sentiero si immetterà su di una comoda sterrata che passa attraverso antiche foreste di faggi e pini di notevoli dimensioni, in breve tempo si raggiungerà il rifugio di Canovai la cui area pic nic è consigliabile utilizzarla al ritorno. Continuando lungo una delle piste sterrate si giunge al punto panoramico sulla profonda valle del Torrente Aposcipo, il percorso segue scendendo lungo un crinale che dopo una breve ed impegnativa discesa ci porta sul punto panoramico delle cascate Palmarello le più alte del parco in un unico salto (80 mt). Esiste un piccolo sentiero che Tagliando il serro tra i due torrenti porta direttamente all’ingresso delle cascate Forgiarelle si scende per almeno 150mt di quota ma la vista, il bagno e la permanenza in quel luogo ripagherà completamente ogni sforzo. Si ritorna su sterrata, sosta per il pranzo al rifugio Canovai e si prosegue per raggiungere le auto sullo stesso percorso.

DOMENICA 8 LUGLIO CASCATE MAESANO - AMENDOLEA

posizione: Roccaforte del Greco, Roghudi

 Difficoltà: E

 Tracciato: Andata e ritorno

 Dislivello: 395 mt

 Altitudini: Torrente Menta (1.290 m) – diga del Menta (1.400 m)

 Tempi: 70 min

 Segnaletica: presente

 Acqua: non presente fonti (circa 2 lt a persona)

Le cascate dell’Amendolea (conosciute come Maesano) sono una delle mete più frequentate del Parco.

La vista delle cascate, tre salti che terminano in altrettante pozze scavate, è uno spettacolo imponente. Il percorso inizia subito dopo aver attraversato il torrente Menta, una sterrata che scende accanto al torrente è il primo tratto da seguire, che assieme al segnavia bianco-rosso rappresentano una sicurezza per chiunque intenda ammirare queste splendide cascate. Al secondo Tabellone informativo, la sterrata diventa sentiero e comincerà a scendere verso il torrente, ritorno sullo stesso percorso. Si ricorda che i non soci , sono tenuti a pagare una quota individuale di 10€, per la copertura assicurativa. Equipaggiamento: scarpe e bastoncini da trekking, cappellino da sole, costume, telo, cambio completo. Tenda, sacco a pelo.

N.B. Essendo una escursione organizzata su due giorni, i soci possono optare di pernottare in tenda in zona non vietata, rientrare a casa o pernottare in Hotel a Gambarie e ritrovarsi all’appuntamento domenica mattina ore 9:30 alla Diga del Menta.

Giovedì 05 luglio, appuntamento in sede per raccogliere le adesioni e per fornire maggiori informazioni.


  • fb iconLog in with Facebook